Gonne plissettate anche con i fianchi larghi!

Written By Pamela Matzuzzi on giovedì 24 maggio 2012 | 14:39


Ahhh le gonne plissettate! Le adoro da sempre, ma avendo i fianchi larghi ho sempre pensato che per me fossero off limits e le ho sempre osservate da lontano, senza nemmeno osare misurarle, onde evitare una cocente delusione! :-(
Da quando ho iniziato ad interessarmi alla moda e allo styling ho scoperto che in realtà io, e chi mi ha messo in testa questa idea, ci sbagliavamo. La gonna plissettata, che poi va tanto di moda questa stagione, ha una grande vestibilità anche addosso ad una donna a clessidra e ad una donna a triangolo inverso, basta solo sceglierla con accortezza. 
La gonna plissettata è infatti formata fondamentalmente da linee verticali che, come abbiamo visto anche per i motivi a righe, hanno un forte potere snellente, soprattutto nel caso di pieghe strette. La cosa fondamentale, nel momento in cui indossiamo la gonna, è che queste pieghe non si aprano. Il principio da seguire è quello che seguiremmo misurando qualsiasi altro modello di gonna: il capo deve accompagnare dolcemente le nostre curve, fino a metà sedere, senza che stringa, né tantomeno che le pieghe si aprano. Se a quest'altezza le pieghe della gonna saranno perfettamente chiuse, non si apriranno neanche nella lunghezza.


Piccolo trucco: se non siete particolarmente alte e magari un po' cicciottelle, fate in modo che la lunghezza della vostra gonna oscilli tra sopra e sotto il ginocchio, queste lunghezze tendono a creare l'illusione di una maggiore magrezza!

Per oggi è tutto ragazze! Spero che questo post vi sia stato utile, alla prossima!
Pam

PS: ho parlato di quest'argomento anche in un articolo per MG Magazine, che potete leggere cliccando qui.
SHARE

About Pamela Matzuzzi

0 commenti :

Posta un commento